CONTRASTIURBANI CONTRASTIURBANI

.




FOTOGRAFIA E CATASTROFE
Antonio Di Cecco in dialogo con le collezioni della Fototeca
//
Una mostra online del Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut.
A cura di Carmen Belmonte, Elisabetta Scirocco e Gerhard Wolf
//
LINK ALLA MOSTRA >> PHOTOTHEK
//
A partire dal 20 novembre 2018 la Fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut presenta una mostra on line dedicata al rapporto tra fotografia e catastrofe. Il fotografo Antonio Di Cecco è stato invitato a porre in dialogo la sua personale indagine visiva dedicata alla rappresentazione dei paesaggi post-sisma con le fotografie storiche della Fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz. È stata condotta un’approfondita ricerca negli archivi fotografici al fine di individuare le diverse modalità attraverso le quali gli oggetti fotografici si relazionano all’evento catastrofico, al suo impatto sui luoghi e alla sua memoria. La mostra si inserisce nell’ambito delle attività di ricerca del progetto Storia dell’arte e catastrofi: l’Italia sismica (sta-sis).






FORME DI PAESAGGIO

Istituto Italiano di Cultura // Monaco di Baviera

6 dicembre 2018 / 22 febbraio 2019
Info >> IIC